L’intruso (di Davide Dalfiume)

Dic 07, 14 L’intruso (di Davide Dalfiume)

Davide Dal Fiume 
Comico
La nostra prima volta. Forse era il 1979. Organizzavo cose per valorizzare gli spazi di Imola e gruppi musicali e di creativi. Lui ha preso sul serio l’idea di far ridere.

L’intruso
Cina, 1991
La foto. Il contrasto tra mondi diversi in una sola inquadratura è un aspetto che mi piace rappresentare

 

Xian, Cina, 1991

Xian, Cina, 1991

Due età diverse. Due civiltà. Gli sguardi indirizzati in cose, luoghi e interessi diversi?
Due abiti che sottintendono una visione della realtà e un agire molto diverso. Potrebbe anche non essere così. L’abbigliamento non può contenere, nè condizionare veramente l’animo umano, se non concettualmente, superficialmente per fortuna.
Il militare aveva conosciuto il vecchio monaco e ci aveva trovato una trasparenza, un disinteresse che non credeva esistesse, lui che per tutta la vita aveva fatto cose solo per tornaconto. Scoprì che si può essere soldati in tanti modi, anzi nella vita bisogna essere soldati, per non farsi corrompere da tutto ciò che si incontra. Buffo, era arrivato per combattere al servizio di alcune cose, scoprì che doveva combattere anche per tanto e tanto altro.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.