Patate e pomodori (di Giulia Ticozzi)

Ago 07, 17 Patate e pomodori (di Giulia Ticozzi)
Fotografa
La nostra prima volta.  Il Post nel 2011. Ho già detto tutto di lei. Qui
Patate e pomodori
Il Cairo, 1994
La foto. I mercati asiatici sono un’esperienza sensoriale stupefacente. Si entra in un’epoca a parte e l’elemento umano prevale su qualunque altra cosa.

Cairo, Egitto. 1994.

Avrei potuto scrivere del mercato e di quanto, questo spazio urbano pieno di gente e di odori, sia importante nelle città arabe e mediterranee. Ma non so che mercato sia, cosa ci facessi al Cairo, se esistono altre fotografie di questo luogo e se scelsi la pellicola in bianco e nero per qualche motivo particolare.
Poi sono stata attratta dal suo sguardo.
Mi piace immaginare che tu, un po’ nascosto tra gli ortaggi colorati, abbia fatto fuoco su di lei. Questa cosa si vede: hai deciso, girando la ghiera del tuo obiettivo, che quel piano era importante e valeva la pena registralo.
Non credo che una buona fotografia per essere “vera” debba essere anche “rubata”. E infatti penso si sia accorta che la fotografavi e che in quell’istante lei abbia deciso di stringere con te un accordo silenzioso.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.