Chiamami Peroni (di Simone Collini)

Ago 24, 17 Chiamami Peroni (di Simone Collini)

Simone Collini

Giornalista

La nostra prima volta. Durante la Festa Nazionale de l’Unità di Bologna nel settembre del 2003. Lui era già redattore de l’Unità. Io, Andrea Soldani e Selena Pellegrini avevamo aggregato un bellissimo gruppo di collaboratori per fare nascere una televisione “da campo”. Iride. C’era anche una ragazza curiosa, magrissima e dagli occhi magici… Anche lui l’ha notata, allora…

Chiamami Peroni

Roma. San Lorenzo. 2012
La foto. Nelle lunghissime passeggiate romane si scoprono nature morte particolari.

Via dei Vosci. San Lorenzo. Roma. Maggio 2013.

 

La guarda sciogliersi la coda con movimenti lenti, la testa inclinata mentre una mano scuote la massa di ricci e l’altra infila distrattamente l’elastico sul collo della bottiglia poggiata sul muretto.
La risposta non arriva.
Un sorriso le illumina finalmente il viso mentre si accorge quasi come se fosse per la prima volta del disegnino sull’etichetta. Una strizzata d’occhio, sposta l’elastico proprio sopra quella silhouette e finisce con una lunga sorsata la birra. Sente l’amaro nella sua bocca, ora.
“Però la bici no”, tentando un tono severo.
“Figuriamoci”, severa davvero.
Sorride ancora mentre la guarda allontanarsi su quel ferro vecchio, i capelli svolazzanti al ritmo delle prime pedalate. Non sarebbe cambiata, anche se tutto ora sarebbe stato diverso.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.